Serie tv Netflix: Stranger Things

Gli appassionati di serie tv con Netflix hanno trovato il loro pane quotidiano, il grande portale di streaming americano ogni anno regala agli appassionati di tutto il mondo una grande quantità di titoli e di generi diversi che permette di rimanere incollati davanti allo schermo.

Tra le serie tv che hanno avuto un incredibile successo troviamo Stranger Things streaming una storia molto appassionata che nel 2019 vedrà l’uscita della sua terza stagione.

La storia di Stranger Things

Stranger Things nasce come serie tv di fantascienza ma presenta anche un marcato tratto di thriller ed è stata ideata dalla mente di Matt e Ross Duffer e prodotto da Camp Hero Production e 21 Laps Entertaiment mentre la distribuzione è stata fatta da Netflix, che ne ha fatto una delle serie principali del network.

La prima stagione è uscita il 15 luglio del 2016 riscuotendo subito un grandissimo successo ed è stata seguita poi da una seconda andata in onda a partire dal 27 ottobre del 2017 mentre la terza arriverà sugli schermi a partire dal luglio del 2019.

La serie ha avuto il merito di raccontare al meglio gli anni 80 ed ha contribuito in maniera decisiva al ritorno di moda di quel periodo, infatti, la serie di Stranger Things può essere considerato a pieno diritto come un vero e proprio fenomeno culturale.

Trama della serie

La serie è ambientata nel 1983 durante il periodo della presidenza di Ronald Reagan in una piccola città dell’Indiana, Hawkins, dove avviene la misteriosa scomparsa di un bambino che scompare nel nulla senza lasciare alcuna traccia.

La madre del bambino sconvolta dalla sua scomparsa decide di fare tutto per ritrovarla e si ritrova davanti ad un mondo di misteri in cui rientrano anche esperimenti del governo e una bambina molto particolare che ha delle forze soprannaturali.

Durante la serie gli avvenimenti avvincenti non finiscono e il gruppo di ragazzi amici di Will Byers, il bambino scomparso interpretato in maniera magistrale da Noah Schnapp, si troveranno a vivere delle avventure uniche e sempre più intriganti che confonderanno il telespettatore che sarà quindi costretto a vedere tutta la stagione per cercare di capire la storia.

La serie tv Stranger Things riporta sullo schermo anche una delle icone degli anni  90, l’attrice Winona Ryder, resa famosa dal film di Tim Burton” Edward mani di forbice”, che interpreta la madre di Will il bambino scomparso, Joyce Byers regalando un’interpretazione davvero magistrale.

Se avete iniziato a vederla sarete in attesa per una fantastica terza stagione, altrimenti non resta che andare su Netflix e recuperare questa magnifica serie tv